• 1
  • 2

 

 

Primi piatti

 

Bigoli alla gallina imbriaga

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
12 ore marinatura + 3 ore cottura

 

 

Ingredienti

 

  500 gr di bigoli al torchio freschi  1 gallina romana (sono le migliori in quanto hanno molta carne)  3 carote  2 cipolle gialle  1 spicchio d’aglio  olio extravergine d’oliva q.b.  1 L di vino rosso  1 rametto rosmarino  4 chiodi di garofano  8 bacche di ginepro  noce moscata q.b.  sale e pepe q.b.

 

 

Preparazione

 

Tagliare a pezzi la gallina, metterla in un recipiente con le verdure tritate grossolanamente, l’aglio, i chiodi di garofano, il ginepro, il rosmarino e una spolverata di noce moscata. Coprire di vino e lasciate il tutto a bagno per 12 ore. Successivamente far cucinare il tutto lentamente fino a quando, toccandola, la carne si dovrebbe staccare facilmente dall’osso (ricordarsi di mantenerla umida con acqua). A cottura ultimata togliere dal fuoco, lasciar raffreddare, togliere la pelle e disossare la gallina. Ridurla in tanti pezzetti con un coltello, finché abbia le sembianze di un ragù bianco. Passare al setaccio o con un colino il fondo di cottura per eliminare eventuali piccoli pezzi di ossa. Rimettere la gallina a pezzettini e il fondo di cottura in una pentola, aggiustate di sale e pepe (non troppo) e ridurre finché non avrà la consistenza di una salsa leggermente liquida. Cuocere i bigoli, mettere la salsa in un tegame, unire i bigoli e mescolare bene. Se il tutto risultasse troppo secco, aggiungete un mestolino di acqua.

 

Ricetta della "Trattoria Al Ricordo" di Padova.

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui