• 1
  • 2
  • 3

 

 

 

Secondi piatti

 

Bistecca alla fiorentina

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
facile
Preparazione
15 min

 

 

Ingredienti

 

 2,2 kg di lombata di scottona tagliata in due fette  olio d’oliva q.b.  sale e pepe q.b. 

 

 

Preparazione

 

  1. Va prima di tutto ricordato che la cottura più squisita si ottiene con una griglia a carbone di legna, ma possiamo ottenere un buon risultato anche con griglie elettriche, a gas o a pietra lavica. Dalla lombata di vitellone (meglio se di razza chianina) nella parte dove sono filetto e controfiletto si taglia una fetta dello spessore di 2-3 cm, si incide lateralmente, si unge leggermente con l’olio e si passa sulla griglia che deve essere abbastanza calda. Si lascia cuocere per 5 min da un lato e si volta facendola cuocere altri 5 min sull’altro lato, si toglie dal fuoco e si aggiusta di sale e un po’ di pepe con il macinino, un filo di olio d’oliva e si serve.

  2. Curiosità: la bistecca alla fiorentina come tutte le carni alla griglia non vanno mai salate prima della cottura perché questo ne pregiudica il risultato. Si ricorda di servire la fiorentina su piatti ben caldi. Alcuni specialisti sostengono che la carne debba essere assolutamente di razza chianina, alta circa 5 cm, cotta su carbone di quercia e fatta riposare per 15 min prima di servirla.

 

Ricetta della "Trattoria Boboli" di Firenze.

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui