• 1
  • 2
  • 3

 

 

Secondi piatti

 

Cacciucco alla livornese 

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore e 40 min

 

 

Ingredienti

 

 500 gr di seppie nostrali  500 gr di polpi di scoglio  300 gr di cicale  200 gr di cozze
 200 gr di vongole veraci  300 gr palombo fresco  500 gr di pesce da zuppa (gallinelle, cappone, scorfano)  2 cucchiai di concentrato di pomodoro  olio  aglio  salvia e peperoncino q.b.
 pane arrostito a piacere 

 

 

Preparazione

 

  1. Zuppa: preparare un brodo di pesce con il pesce da zuppa e eventuali verdure per dare un po’ di aroma (sedano, carote, cipolla, pomodoro, patate) lasciar cuocere, al termine passare al passatutto.

  2. Cacciucco: mettere al fuoco una casseruola con fondo, sfriggere olio extravergine d’oliva, aglio, salvia (che poi andrà tolta) e il peperoncino. Quindi mettere i polpi e le seppie tagliate grossolanamente e aggiungere il concentrato di pomodori e un barattolo di pomodori pelati passati e salare. Cuocere a fuoco vivace fino a che non arriva al bollore, dopodiché abbassate il fuoco e lasciar cuocere per almeno 2 ore. Quando il polpo e le seppie sono diventati teneri aggiungere le
    cicale, poi le cozze e le vongole, tappare nuovamente e aumentare il fuoco. Cuocere altri 10 min affinché le cozze e le vongole si aprono. In un altro tegame sfriggere in olio, l’aglio, il peperoncino e un poco di prezzemolo, aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro e un poco di passata di pomodori pelati, portare a bollore ed immergetevi il palombo tagliate a rondelle abbastanza spesse, salare. Lasciar cuocere.

  3. Piatto: al termine della cottura aggiungere il palombo al cacciucco. Abbrustolite qualche fetta di pane in forno poi strusciatevi uno spicchio di aglio fresco sopra e servitele insieme al cacciucco.

 

Ricetta del locale "Il Bolognese Da Sauro" di Marina di Bibbona (LI).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui