• 1
  • 2
  • 3

 

 

Secondi piatti

 

Calamaretti ripieni con erbe spontanee

e asparagi su polentina bianca

 

Dosi per
2 persone
Difficoltà
media
Preparazione
45 min

 

 

Ingredienti

 6 calamaretti di media misura 3 cucchiai di pane grattugiato prezzemolo q.b. timo q.b.
 origano e finocchietto tritati q.b. 2 spicchi d'aglio punte di asparagi q.b. 6 pomodorini
 olio extravergine d'oliva q.b. farina di fiore q.b. 1 bicchiere di vino bianco secco
 polenta bianca di paiolo q.b. sale e pepe q.b. 

 

 

Preparazione

Mondare i calamari, tagliarne i tentacoli, lavarli bene e asciugarli. Con il tritatutto o a mano tritare finemente i tentacoli assieme a uno spicchio d'aglio e versare quanto ottenuto in un contenitore adatto, aggiungere il pane grattugiato, il trito di erbette, qualche pomodorino tagliato a pezzetti, sale e pepe.
Amalgamare bene e con questo composto farcire i calamari, aggiungendo una o due punte di asparagi, quindi chiudi con uno stecchino. In un tegame versare un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, dei pomodorini tagliati, lasciare soffriggere quindi aggiungere i calamari infarinati e farli rosolare, bagnarli con del vino bianco, sale e pepe (se servisse) e far andare per 20 min.
Volendo, si può aggiungere alla fine qualche punta d'asparago.
Servire in tavola con polenta calda.

 

Ricetta del ristorante "Disarò" di Motta di Livenza (TV).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui