• 1
  • 2

 

 

Primi piatti

 

Cappellacci del Guelfo

con croccante di guanciale

di Mora Romagnola e Brandy

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore e 30 min

 

 

Ingredienti

 

 PASTA

 300 gr di farina 3 uova all’occorenza ½ bicchiere di acqua 

 

RIPIENO

 400 gr di squacquerone 50 gr di Grana grattugiato 4 noci 100 gr di pancetta stagionata di Mora Romagnola noce moscata q.b. sale e pepe q.b. 

 

 

condimento

 1 fetta di guanciale di Mora Romagnola (tagliata a fettine) 1 bicchierino di Brandy
 qualche foglia di salvia 

 

 

Preparazione

 

  1. Pasta: disporre sulla spianatoia la farina, le uova, un pizzico di sale. Impastare con le mani c.a. 15 min. sino ad ottenere un impasto liscio e piuttosto sodo (aggiustate la compostezza dell’impasto con acqua) che stenderete con il mattarello sino ad ottenere una sfoglia sottile. Con il coppa pasta di 12 cm diametro, ricavate dei dischi, su ogni disco adagiare un cucchiaio di ripieno, chiudere a mezza luna e sovrapponete i due angoli.

  2. Ripieno: sminuzzate la pancetta e le noci, fate soffriggere leggermente la pancetta ed aggiungete le noci per una leggera tostatura, mescolate il tutto con squaquerone, grana grattugiato ed aromi

  3. Condimento: soffriggere in poco olio il guanciale di Mora Romagnola, che avrete in precedenza tagliato a julienne, con qualche foglia di salvia e flambate con Brandy.

  4. Piatto: cuocete i cappellacci in acqua salata e portata in ebollizione per ca. 10 min (controllate la cottura verificando il bordo del cappellaccio, che lo si ritiene pronto quando la pasta è morbida). A cottura ultimata, trasferite i cappellacci nella padella con il condimento di guanciale, fate saltare un minuto ed impiattare.

 

Ricetta della "Locanda Guelfo" di Tredozio (FC).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui