• 1
  • 2

 

 

Secondi piatti

 

Cervo in casseruola

con pinoli ed uvetta accompagnato dalle pere al forno

 

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
3 ore

 

 

Ingredienti

 

600 gr di polpa di cervo  ½ bicchiere di olio extravergine di oliva  50 gr di pinoli  50 gr di uvetta sultanina  1 cucchiaio di farina  3 teste medie di scalogno  1 spicchio di aglio grosso  5 foglie di alloro  3 bicchieri di vino bianco  3 pere Madernassa  2 cucchiai di zucchero  1 cucchiaino di noce moscata  1 cucchiaino di cannella  1 cucchiaino di chiodi di garofano  sale e peperoncino q.b. 

  

 

Preparazione

Pulire e tagliare le pere in 4 pezzi in senso verticale togliendo loro i semi. Mettere a cuocere le pere nel forno pre-riscaldato a 200° con 1 bicchiere di vino bianco, zucchero, noce moscata, cannella e chiodi di garofano.
Mentre le pere cuociono, tritare lo scalogno e l’aglio finissimi e tagliare la polpa di cervo a pezzettoni. Mettere sulla fiamma una casseruola con l’olio, far rosolare i pinoli quindi aggiungere lo scalogno e l’aglio in precedenza tritati e l’alloro.
Una volta che il soffritto è dorato mettere i pezzettoni di polpa di cervo e subito salare ed aggiungere il peperoncino che si desidera. Far cuocere per 1 ora e 30 min con il coperchio. Se asciuga troppo innaffiare con poco vino bianco allungato con l’acqua.
A parte sbattere con una frusta la farina con il bicchiere di vino bianco. A cottura quasi ultimata aggiungere l’uvetta sultanina ed il vino con la farina. Rimestare con una spatola per evitare che si attacchi e, quando bollirà e si sarà formata una bella cremina, regolare se serve di sale e peperoncino e servire in tavola guarnendo con 3 pezzi di pera a persona e la polenta fatta come da tradizione.

 

Ricetta del ristorante "La Volpina" di Ovada (AL).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui