• 1
  • 2

 

 

Secondi piatti

 

Coniglio in porchetta

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore

 

 

Ingredienti

 

 1 coniglio di 1,5 kg  100 gr di lardo di maiale  1 fettina di prosciutto spessa 5 mm  2 spicchi d‘aglio  1 bicchiere di vino bianco  2 rametti di rosmarino  olio extravergine d’oliva q.b.  50 gr di finocchietto selvatico  200 gr di olive verdi sott’olio  sale e pepe q.b. 

 
 

 

Preparazione

 

Tritare il rosmarino con uno spicchio d’aglio. Lavare il coniglio e insaporirlo solo con metà del trito, salare e pepare (dentro e fuori). Mescolare il trito rimasto con il lardo di maiale macinato e andare a riempire con quest’ultimo l’interno del coniglio aggiungendo il finocchietto selvatico precedentemente lavato. Legare con spago alimentare il coniglio facendo in modo che la pancia sia chiusa e che non fuoriesca il finocchio. Adagiare il coniglio su una pirofila cosparsa di olio, aggiungere il vino bianco e mettere in forno a 200° fino a che il vino non evapora, aggiungere poi nella pirofila due bicchieri di acqua, la fetta di prosciutto e le olive, rimettere in forno per ca. 1 ora e 30 min e, di tanto in tanto, rigirarlo. A cottura finita togliere il coniglio dal forno e farlo raffreddare per poter essere tagliato a pezzi e servito in una pirofila cospargendolo con il sugo di cottura.

 

Ricetta del ristorante "Alocco" di Offagna (AN).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui