• 1
  • 2
  • 3

 

 

Primi piatti

 

Fojata

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore

 

 

Ingredienti

 

 sfoglia

 500 gr di farina 00 1 uovo 200 ml d’acqua un pizzico di sale
 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva 

 

 RIPIENO

 1 kg di bieta (o bietola) di campo fresca 50 gr di parmigiano olio extravergine d’oliva q.b.
 sale e pepe secondo gusto 

 

 

Preparazione

 

  1. Sfoglia: posizionare su un piano la farina “a fontana”, aggiungere l’uovo intero, l’acqua, il sale e l’olio extravergine d’oliva. Amalgamare il tutto in senso antiorario fino a quando l’impasto diventa omogeneo. Avvolgere in pellicola da frigo la “palla” ottenuta e lasciarla riposare in un luogo asciutto a temperatura ambiente per ca. 1 ora.

  2. Ripieno: lessare la bieta e, dopo ca. 15 min, strizzarla per far fuoriuscire l’acqua di cottura. Tagliarla finemente e condirla con tutti gli ingredienti in elenco.

  3. Piatto: stendere la pasta tirandola molto e facendola diventare sottilissima, farcirla con la verdura insaporita e arrotolare il tutto facendo fare non più di 3 giri per ogni “stesura” di bieta. Cuocere in forno a 180° per 18 min e tagliare a piacimento. Servire calda, magari con un filo d’olio nuovo.

  4. Curiosità: è un piatto tipico della zona del Sellanese, che da secoli si tramanda nelle famiglie del posto. Ogni anno, generalmente in agosto, si tiene a Sellano la Sagra della Fojata e dell’Attorta, che celebra insieme un piatto rustico e uno dolce, l’attorta appunto.

 

Ricetta de "La Casa Rosa" di Sellano (PG).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui