• 1
  • 2
  • 3

 

 

Primi piatti

 

Minestra di pane e fagioli

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore

 

 

Ingredienti

1 kg di fagioli cannellini  50 cc di olio evo  1 pagnotta di pane raffermo  2 spicchi di aglio  1 rametto di rosmarino  1 rametto di finocchio selvatico  1 costa di sedano  1 cucchiaio di passata di pomodoro  sale q.b. 

 

 

Preparazione

Lessare i fagioli e poi rosolare in un’ampia padella provvista di coperchio l’olio, l’aglio pestato, il rosmarino, il finocchio selvatico ed il sedano tritato. Dopo qualche minuto aggiungere i fagioli, la passata di pomodoro, salare e far cuocere tutto insieme per circa 1 ora a fuoco lento mescolando di tanto in tanto. Tagliare la pagnotta a fettine sottili e disporla su una teglia in maniera uniforme, versare una parte dei fagioli conditi sul pane aiutandosi con una spatola. Aggiungere uno strato di pane e poi di fagioli fino ad esaurimento degli ingredienti. Condire alla fine con un filo di olio a crudo.

Consigli: per un risultato ancora più gustoso la minestra di pane può essere gratinata intera o in porzioni singole in coppette di coccio in forno a 200 gradi finché in superficie si creerà una crosticina dorata. La minestra può essere conservata in frigo per 3-4 giorni e scaldata al forno o in padella. Questo semplice piatto è delizioso se servito con cipolla fresca e olive nere e olio evo da aggiungere a crudo.

 

Ricetta del ristorante "Hosteria del Gobbo" di Sezze (LT).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui