• 1
  • 2
  • 3

 

 

Primi piatti

 

Pappardelle al ragù di cinghiale

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
2 ore e 30 min

 

 

Ingredienti

Pasta

2 uova  ½ kg di farina bianca “00”  2 dl di acqua  

 

SALSA

500 gr di carne di cinghiale macinata  1 costola di sedano  1 ciuffo di prezzemolo  mezza cipolla  1 carota  spicchio d’aglio  1 bicchiere di vino bianco  2 cucchiai ca. di concentrato di pomodoro  1 bicchiere d’acqua  olio extravergine d’oliva q.b.  sale e pepe q.b. 

 

 

Preparazione

  1. Salsa:  preparare il soffritto con tutti gli odori in abbondante olio. Aggiungere la carne di cinghiale macinata e far rosolare il tutto. Sfumare con il vino e, quando sarà evaporato, aggiungere il concentrato di pomodoro e il bicchiere d’acqua, regolando di sale e pepe. Far bollire il tutto a fuoco lento per ca. 2 ore.

  2. Pasta: impastare gli ingredienti e lasciar riposare almeno 30 min.

  3. Piatto: una sfoglia non troppo sottile e ricavare le pappardelle. Cuocerle in abbondante acqua salata e, appena pronte, servirle condite con il ragù.

 

Ricetta del ristorante "Lo Strettoio" di Laterina (AR).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui