• 1
  • 2
  • 3

 

 

 

Primi piatti

 

Pappardelle con faraona marinata

e pomodoro fresco

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
1 ora e 30 min

 

 

Ingredienti

 

  320 gr di pappardelle di pasta fresca  mezza faraona  1 costa di sedano  1 carota  1 cipolla e mezza  qualche foglia di alloro  un rametto di rosmarino  4 bacche di ginepro  sale q.b.  olio extravergine d’oliva q.b.  1 spicchio d’aglio facoltativo  1 bicchiere di vino bianco  2 pomodori ramati  

 

 

Preparazione

 

Tagliare la faraona in 4 pezzi e aggiungere sedano, carota e cipolla (solo quella intera) a pezzetti, rosmarino e bacche di ginepro. Bagnarla con il vino bianco e lasciarla riposare con la marinatura per almeno 4 ore. Mettere il tutto in un tegame e farla cuocere a fuoco lento per 1 ora abbondante e lasciarla raffreddare. Nel frattempo sbollentare i pomodori ramati, togliere la pelle e i semi, tagliarli a dadini. Farli appassire leggermente in padella con un soffritto di cipolla ed eventualmente uno spicchio di aglio. Nel frattempo lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata. Tagliare al coltello la polpa della faraona precedentemente disossata e aggiungerla al soffritto di cipolle e pomodoro fresco ed aggiustare di sale. Appena cotte le tagliatelle saltarle in padella con la faraona e servire.

 

Ricetta del Ristorante "Villa Gardenia" di Fratta Polesine (RO).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui