• 1
  • 2

 

 

Primi piatti

 

Ravioli con melanzane

e riduzione al vino Ruchè

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
medio
Preparazione
1 ora e 30 min

 

 

Ingredienti

 

 PASTA

 200 gr di farina di grano tenero “00”  100 gr di farina di grano duro  3 uova  3 pizzichi di sale 
 5 ml di olio extravergine di oliva 

 

 RIPIENO

 2 melanzane tonde  100 gr di ricotta  20 gr di Parmigiano  prezzemolo q.b.  menta q.b. 
 basilico q.b.  mezza cipolla  sale e pepe q.b.  noce moscata q.b.  2 mestoli di brodo vegetale 

 

 RIDUZIONE

 500 ml di vino Ruchè • 4 cucchiai di zucchero  salvia q.b.  timo q.b.  maggiorana q.b. 
 4 chiodi di garofano  1 stecca di cannella 

 

 

Preparazione

 

  1. Riduzione: scaldare il vino a fuoco basso, unire lo zucchero e le erbe aromatiche intere e, dopo ca. 30 min, incendiare i fumi dell’alcol e cuocere fino a quando la riduzione sarà scura e piuttosto densa, poi filtrare.

  2. Pasta: impastare tutti gli ingredienti e far riposare per 10 min, poi stendere una sfoglia sottile.

  3. Ripieno: tagliare le melanzane a piccoli cubetti e farli saltare per qualche minuto in olio di oliva bollente far scolare su di un foglio di carta assorbente. Preparare un battuto con la cipolla e le erbe aromatiche, far rosolare in poco olio poi aggiungere le melanzane e regolare di sale portando a cottura con il brodo vegetale. Raffreddare, aggiungere ricotta, pepe e noce moscata.

  4. Piatto: con l’aiuto di un sac-a-pochès formare delle palline sulla sfoglia, richiuderla su se stessa dando la forma del raviolo e tagliare con la rotella. Cuocere in acqua salata per 5 min, impiattare e guarnire con la riduzione.

 

Ricetta dell'agriturismo "Ca' dal Medic" di Grana (AT).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui