Stampa questa pagina

 

 

Secondi piatti

 

Ricciola alla ligure

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
1 ora

 

 

Ingredienti

 

 1 kg di ricciola (possibilmente filetto unico)  1 cipolla  1 carota  1 gambo di sedano  2 spicchi di aglio  30 gr di pinoli  50 gr di olive taggiasche  100 gr di pomodorini pachino  6 patate di media dimensione  sale e pepe q.b.  1 bicchiere di vino bianco  olio extravergine d’oliva q.b.  prezzemolo tritato q.b. 

 

 

Preparazione

 

Preparare un fumetto di pesce con gli scarti della ricciola, il sedano, la cipolla e la carota. Sbucciare le patate e lavarle accuratamente. Poi fare delle fette con le patate di circa 5 mm e formare su una teglia unta precedentemente quattro lettini di patate. Condirle con pepe, sale e infornare per 10 min ca. a 180°. Nel frattempo tritare il prezzemolo e lo spicchio d’aglio, adagiare il pesce sulle patate per poi condilo insieme alle olive tagliuzzate grossolane, i pinoli e il pomodorino fatto a cubetti, l’aglio e il prezzemolo. Sfumare con un bicchiere di vino bianco infornare ancora per 8 min ca. a 160°. Sollevare il pesce insieme alle patate e i suoi condimenti e tirare il sugo con un mestolo di fumetto e due cucchiai di olio d’oliva. Servire il pesce caldo con il brodino ottenuto.

 

Ricetta della trattoria "Vegia Zena" di Genova.

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui