• 1
  • 2
  • 3

 

 

Primi piatti

 

Risotto al nero con crema di burrata

e ragù di seppie

 

Dosi per
2 persone
Difficoltà
media
Preparazione
40 min

 

 

Ingredienti

 

 200 gr di riso Carnaroli 1  seppia “sporca” di media grandezza  ½ L ca. di brodo di pesce  1 bicchiere di vino bianco secco  4 pomodorini “ciliegino”  60 gr di crema di burrata  6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva  ½ scalogno  40 gr di Parmigiano  una noce di burro  prezzemolo q.b.  sale e pepe q.b. 

 
 

 

Preparazione

 

Pulire bene la seppia non rompendo la sacca dell’inchiostro e tagliarla a striscioline. Tritare scalogno e prezzemolo. In una casseruola soffriggere, con 3 cucchiai d’olio, parte dello scalogno e unire il riso, sfumandolo con mezzo bicchiere di vino. Continuare la cottura con il brodo per 13 min. Nel frattempo, in un’altra casseruola, scaldare l’olio restante e fare appassire lo scalogno rimanente, sino ad imbionditura. Unire la seppia e il prezzemolo tritato e fare insaporire per qualche minuto. Bagnare con il vino, sino a quando sfuma. Aggiungere i pomodorini e terminare a cottura con un mestolo di brodo. Schiacciare la sacca d’inchiostro nel risotto e terminare la cottura (5 min). Togliere dal fuoco e mantecare con burro e Parmigiano. Impiattare il risotto, decorare a spirale con crema di burrata e porre, al centro del piatto, il ragù.

 

Ricetta del ristorante "Della Torre" di Clusone (BG).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui