• 1
  • 2

 

 

Secondi piatti

 

Stinco marinato alla birra

in riduzione di cottura e speck a bassa temperatura

 

Dosi per
4 persone
Difficoltà
media
Preparazione
7 ore e 20 min

 

 

Ingredienti

 2 stinchi da 700 gr ca., 1 L di birra preferibilmente stout, 1 L di vino bianco, 1 mazzetto di rosmarino ed 1 di salvia, 100 gr di lardo, 80 gr di speck, sale e pepe q.b., farina q.b. 

 

 

Preparazione

Lasciare i due stinchi in una terrina a marinare per una notte nella birra stout con il rosmarino. Il giorno successivo riporli in una teglia con salvia, lardo a cubetti ed il rosmarino recuperato dalla marinatura, bagnare il tutto con del vino bianco e regolare di sale e pepe. Coprire la teglia con dell’alluminio ed infornare nel forno pre-riscaldato a 140° per ca. 7 ore. Poco prima del termine della cottura scolare gli stinchi ed avvolgerli nello speck, poi rimetterli in forno a dorare per ca. 15 minuti. Il fondo scolato della teglia invece ridurlo in un pentolino a parte aggiungendo acqua e poca farina precedentemente stemperata fino ad ottenere una buona densità, a quel punto filtrare da eventuali grumi. Terminata la doratura porre gli stinchi su un asse di legno e versare la riduzione precedentemente ottenuta subito prima di servirli.

 

Ricetta del ristorante "New Soliva" di Galliate (NO).

 

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui