• 1
  • 2

 

 

 

Secondi piatti

 

Tartare "alla Gineria"

 

Dosi per
2 persone
Difficoltà
facile
Preparazione
20 min

 

 

Ingredienti

 

400 gr di sottofiletto e spalla di sorana (50%-50%)  2 cucchiai da cucina di olio extravergine d’oliva  1/2 limone  sale e pepe q.b.  1/4 cipolla di Tropea  4 acciughe sott’olio  6 capperi sotto sale  1 cucchiaino di senape  1 peperoncino  2 tuorli d’uovo  1 cucchiaino di prezzemolo  1 cucchiaino di Grana Padano  10 crostini di pane tostato  burro vegetale q.b. 

 

 

Preparazione

 

Prendere la carne, tagliarla e batterla minuziosamente al coltello fino ad ottenere dei piccolissimi cubetti. In un recipiente preparare un’emulsione con olio, limone, sale e pepe. Quando il tutto sarà ben amalgamato e avrà un colore verde-giallognolo opaco unirvi la carne. Aggiungere poi i tuorli, la cipolla, le acciughe, i capperi, il peperoncino, la senape, il Grana ed il prezzemolo. Con l’aiuto di due forchette triturare ed amalgamare tutto il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo, tenendo presente di eseguire l’operazione abbastanza velocemente affinché la tartare non acquisisca una temperatura troppo elevata. Con una formina da cucina ricreare la forma desiderata pressandovi la tartare all’interno. Completare il piatto con fette di pane tostato e riccioli di burro vegetale.

 

Ricetta del locale "La Gineria" di Mirano (VE).

Vota questo articolo
(0 Voti)

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui