• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Festa Artusiana

dal 25 giugno al 3 luglio 2022

 

Forlimpopoli è situata nella pianura romagnola, ai piedi delle ultime alture collinari appenniniche, a circa 25 km dalla costa adriatica. Il centro abitato sorge lungo la Via Emilia (S.S.n. 9), tra Forlì e Cesena, dove la strada si incontra con la Valle del Bidente.

Se la località è nota oggi soprattutto per aver dato i natali al famoso letterato e gastronomo Pellegrino Artusi, (Forlimpopoli 1820 - Firenze 1911), tanto da definirsi Città Artusiana, Forlimpopoli vanta anche un passato ricco di storia. Fondata dai Romani nel II secolo a.C., frequentata dai pellegrini diretti a Roma in tempi medievali, presenta ancora oggi diversi monumenti di rilievo, come la Rocca Albornoziana, a pianta quadrata che domina la piazza principale. Costruita verso la metà del XIV secolo sulle rovine dell'antica cattedrale, la Rocca tutt'ora ospita il municipio ma sono i suoi sotterranei a celare la storia della cittadina ospitando le sale del Museo Archeologico "T. Aldini" con manufatti e reperti paleolitici, romani (fra i quali mosaici ed anfore), medioevali e tardo medievali ritrovati nel territorio circostante. Di rilevanza è anche la Chiesa dei Servi che sorge a ridosso della Piazza. Costruita verso la metà del XV secolo, fu tuttavia all'inizio del '700 che l'edificio ricevette l'aspetto odierno: una serie di costruzioni alla cui sommità si staglia il caratteristico torrione settecentesco, che supera in altezza anche il campanile. Nell'interno ricco di decorazioni ed eleganti arredi spiccano sei grandi nicchie con altari ornati da dipinti di pregio, tra cui una pala dell'Annunciazione dipinta da Marco Palmezzano. Esempio di architettura del VI secolo, è invece la Collegiata di S. Ruffillo, che conserva le reliquie del Santo, primo vescovo di Forlimpopoli. Fu rifatta nel corso del ‘400 e restaurata nel 1821.

All’insegna della scienza in cucina e dell’arte di mangiar bene, a Forlimpopoli è attivo il primo centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica italiana: Casa Artusi. Ricavata dalla ristrutturazione del complesso monumentale della Chiesa dei Servi in onore di Pellegrino Artusi, qui si può gustare la cucina tradizionale e, grazie ai corsi della rinomata Scuola di Cucina, perfezionare le proprie tecniche culinarie. A fine giugno, il paese rende omaggio a Pellegrino Artusi con la grande "Festa Artusiana". La manifestazione dal 25 giugno al 3 luglio animarà il centro storico, offrendo menu ispirati al grande letterato e gastronomo, spettacoli, rassegne, degustazioni e incontri.

 

Dal sito www.emiliaromagnaturismo.it

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi emiliano-romagnoli del 2022 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

 

  • 1

 

 

APPUNTAMENTI

sabato 25 giugno

ore 17, Convegno di apertura Festa Artusiana e Cucina di casa e cucina professionale.

ore 19:30, Esperienze sensoriali sui torrioni,  Laboratori/esperienze sensoriali con diversi assaggi, Odore di chiuso e Un giallo per raccontare i segreti dell’olfatto.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Gambeinspalla Teatro.

ore 21, Bend-it! Orchestra.

ore 21:15, Inaugurazione del murales dedicato a Pellegrino Artusi.

alle 20:45, 21:45 e 22:45, Fabio Zaganelli.

dalle 21:15, Paolo Rech.

 

domenica 26 giugno

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 19:30, La cucina nel mondo antico.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Paolo Rech.

ore 21, Consegna del premio Marietta per cuochi non professionisti e dei premi Marietta ad honorem.

dalle ore 21, Francesco Maestri.

ore 21, Andrea Marchi.

dalle ore 21:15, Art Klamauk.

ore 21:15, Progetto Vitis: tra vitigni e cucina.

 

Lunedì 27 giugno

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, All’incirco.

ore 21, L’anno che non caddero le foglie.

ore 21, Gunter Rieber.

dalle ore 21:15, Teatro Lunatico.

ore 21:15, Lo yogurt: tipologie, caratteristiche ed analisi sensoriale.

 

martedì 28 giugno

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 19:30, La cucina nel mondo antico.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Otto il Bassotto.

ore 21, Associazione “Il Dirigibile”, Centro diurno Ulisse di Forlì – AUSL della Romagna.

alle ore 21 e 22:15, Giulio Ottaviani.

dalle ore 21, Francesco Maestri.

dalle ore 21:15, Gianluca Palma “Musica tra le nuvole” musica per tutti i gusti.

ore 21:15, Livio Modigliani a Forlimpopoli.

 

mercoledì 29 giugno

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 20, Show cooking.

alle ore 20:45, 21:45 e 22:45, Fabio Zaganelli.

ore 20:45, A tuttotondoteatro.

dalle ore 21, Francesco Maestri.

ore 21:15, La centuriazione e l’evoluzione del paesaggio agrario in Romagna.

dalle ore 21:15, Gianluca Palma.

ore 21:30, Shezan.

 

giovedì 30 giugno

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 19:30, La cucina nel mondo antico.

ore 20, Show cooking.

ore 21, Quel che conta è il pensiero.

ore 21:15, Aemilia, una via lunga 2200 anni.

ore 20:45, Teatro Lunatico.

ore 21, Andrea Marchi.

ore 21:15, Duo Vinaccia in musica.

 

venerdì 1 luglio

ore 19:30, Esperienze sensoriali sui torrioni. Laboratori/esperienze sensoriali con diversi assaggi.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Combriccola dei Lillipuziani.

ore 21:30, La mortadella. Un bacio rosa e profumato.

ore 21, Gaia Matulli.

dalle ore 21:15, Andrea Mancusi.

ore 21:30, 15 Anni di Casa Artusi e Mariette.

 

sabato 2 luglio

ore 19, Aperitivi a corte: buone letture e buon cibo – Dialoghi con gli autori.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Dante Cigarini.

ore 21, Saeed Fekri.

ore 21:15, Intitolazione di Forlimpopoli come Città del Formaggio.

dalle ore 21:15, Andrea Mancusi.

ore 21:30, Circo Improvviso.

 

domenica 3 luglio

ore 18, Nocini a confronto 2022.

ore 19:30, Esperienze sensoriali sui torrioni. Laboratori/esperienze sensoriali con diversi assaggi.

ore 20, Show cooking.

ore 20:45, Checco Tonti.

alle 20:45, 21:45 e 22:45, Kevin Gualandris.

ore 21, Giulio Ottaviani.

ore 21:30, Tiziano Cellai.

 

 

PER INFO

Comune di Forlimpopoli

Piazza Fratti, 2 - 47034 Forlimpopoli (FC)

Tel 0543 749111

www.festartusiana.it 

www.comune.forlimpopoli.fc.it 

 

 

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui