• 1
  • 2

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

 

Palio di San Valentino 

21 luglio 2019

 

Ad un’antica moneta. A ciò si deve pensare se si vuole parlare della storia del Palio di San Valentino. Come un’antica moneta, infatti, per essere apprezzata non può essere descritta da un unico lato, ma dev’essere capovolta per comprendere le sue origini più profonde. Così se da un lato questa manifestazione appare relativamente recente, a uno sguardo più attento si comprende come nel sangue dei bientinesi il Palio rappresenti un elemento caratterizzante.

Le fonti in possesso attestano, infatti, come già dalla seconda metà dell’ottocento i bientinesi fossero soliti sfidarsi in una corsa di barrocci, nonché come questa corsa fosse in grado di appassionare l’intera popolazione che, in occasione della festa patronale, era solito darsi appuntamento per dar vita a una giornata in cui gli unici protagonisti erano i cavalli e lo spirito competitivo.

Gli eventi bellici posero un forte ostacolo alla continuazione di questa passione, che incontrò difficoltà a riprendere anche una volta che, terminate le due guerre, l’Italia e quindi anche Bientina andavano cercando di ricostruire la propria identità. Tuttavia nel sangue dei Bientinesi, il Palio rappresentava una presenza costante e anche grazie all’intervento della società sportiva paesana agli inizi degli anni ‘80, questa tradizione venne ripresa e vide come protagonisti i bar del paese e il campo sportivo ricevendo un consenso della popolazione inaspettato tant’è che su quest’onda venne deciso di suddividere il territorio comunale in 10 Contrade, ognuna caratterizzata da un’araldica contraddistinta.

Dal 1993 a oggi questa manifestazione è notevolmente cresciuta definendo sempre più i propri caratteri sia a livello di partecipazione paesana sia a livello organizzativo; non più il campo sportivo, ma la centralissima piazza del paese, non più una data incerta dell’anno bensì la terza domenica di luglio, non più purosangue, bensì mezzosangue, un mix di ingredienti che fanno del Palio di Bientina, o meglio del Palio di San Valentino (visto che dal 2001 la manifestazione è stata dedicata al Santo Patrono della Città), uno degli appuntamenti più attesi dell’anno.


La Redazione 

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi toscani del 2019 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

  • 1

 

 

Appuntamenti

Giovedì 11 luglio

  • - Ore 21.30: PRESENTAZIONE DEL CENCIO presso Villa Comunale Pacini

Sabato 13 luglio

  • - Ore 21.30: CORTEO STORICO DELLE CONTRADE PARTECIPANTI AL PALIO

Venerdì 19 luglio

  • - Ore 18: PROVE non regolamentate in Piazza

Sabato 20 luglio

  • - Ore 9.30 e 18: PROVE dei cavalli partecipanti al Palio

Domenica 21 luglio

  • - Ore 8: PROVE IN PIAZZA dei cavalli partecipanti al Palio
  • - Ore 10.30: Santa Messa e donazione dell'olio con benedizione dei fantini
  • - Ore 18: XXVII EDIZIONE DEL PALIO DI SAN VALENTINO presso Piazza Vittorio Emanuele II
 

Per info

Organizzatori:

Associazione "Bientina ed il suo Palio"

 

Comune di Bientina

Piazza Vittorio Emanuele II, 53 - 56031 Bientina (PI)

Tel 0587 758411

www.comune.bientina.pi.it

 

Hanno collaborato con noi:

Mirco Donati, Mauro Gemignani (foto)

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui