• 1
  • 2
  • 3

 

Bravìo delle Botti 

dal 17 al 26 agosto 2018

 

Il Bravìo delle Botti è un “Palio” tra contrade avversarie che si svolge l’ultima domenica di agosto nelle cittadina senese di Montepulciano. Deriva dal volgare “Bravium” e sta ad indicare il premio che viene consegnato alla contrada vincitrice; in questo caso si tratta di un panno dipinto con raffigurato il santo patrono della città, San Giovanni Decollato.

La manifestazione fa parte della tradizione cittadina sin dal 1337, quando nello statuto comunale si iniziava a parlare di contrade: Cagnano, Collazzi, Coste, Gracciano, Poggiolo, San Donato, Talosa, Voltaia. Ogni contrada aveva la sua “Societas”, con un capo chiamato “Rettore”, il quale rappresentava in numerose solennità la contrada.

La storia recente del “Bravìo” inizia nel 1974 quando un parroco, Don Marcello Del Balio, ebbe l’originale idea di trasformare l’antica corsa di cavalli con la corsa delle botti. Il giorno in cui si disputa il “Bravìo”, la mattina in Piazza Grande si svolgono importanti e suggestive cerimonie come l’estrazione dell’ordine di partenza delle botti, la marchiatura a fuoco, la sbandierata degli Alfieri, la consegna da parte del Comune al Magistrato delle Contrade del “Panno del Bravìo” e l’offerta dei Ceri votivi a San Giovanni nella Cattedrale. Nel pomeriggio inizia la sfilata del suggestivo Corteo Storico, composto da oltre 300 figuranti. Infine, nel tardo pomeriggio, dopo il segnale dato dai rintocchi del Campanone del Comune, le botti cominciano a rotolare sulla pietra partendo dalla colonna del Marzocco. Dopo pochi minuti il “Bravìo” avrà il suo epilogo; solo una contrada potrà festeggiare la vittoria e prendere il “Panno”.

Durante la settimana degli eventi precedente alla gara vengono organizzati una serie di eventi molto suggestivi e coinvolgenti tra cui il Proclama del Gonfaloniere, che si celebra il sabato della settimana precedente la gara, e il Corteo dei Ceri del giovedì notte, rievocazioni che riconducono Montepulciano nei magici giorni della Toscana del passato. Il gruppo di lavoro del Magistrato delle Contrade, con un consiglio di gestione rinnovato, sta lavorando con entusiasmo già dai primi di febbraio; sono molte le novità che hanno in serbo per la nuova edizione, tra cui l’acquisto di nuovi costumi. Prosegue inoltre il corso di chiarine realizzato con l’Istituto di Musica di Montepulciano, finanziato dal Magistrato delle Contrade in collaborazione con la Fondazione Cantiere. Grazie all’impegno del maestro Bruno Bocci, sono cresciuti i partecipanti al corso di questo strumento musicale, tanto che è stato necessario acquistare altre due chiarine, la tipologia di tromba che viene utilizzata per manifestazioni di carattere storico come il Bravìo delle Botti.

“Un’altra importante novità è caratterizzata dal Bravìo delle Donne - commenta il Magistrato delle Contrade - organizzato dalla Contrada di San Donato. Si tratta di un’ottima idea del rettore Betti che abbiamo accolto di buon grado e sostenuto, che andrà ad animare Piazza Grande sabato 1° luglio”.


La Redazione 

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi toscani del 2018 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

  • 1
  • 2
  • 3

 

APPUNTAMENTI

Venerdì 17 agosto - Cantine in Piazza

  • - Dalle ore 20 in Piazza Grande: Cantine in Piazza, degustazioni di vino, prodotti locali e intrattenimento musicale

Sabato 18 agosto - Proclama del Gonfaloniere

  • - Dalle ore 20 in Piazza Grande: Cantine in Piazza, degustazioni di vino, prodotti locali e intrattenimento musicale
  • - Dalle ore 21.30: I figuranti di ciascuna contrada, suddivisi in terzieri, sfileranno in corteo lungo le vie cittadine, partendo dal territorio di appartenenza per raggiungere Piazza Grande
  • - Dalle ore 22: Cerimoniale con la lettura del Proclama e il saluto da parte del Gonfaloniere. Inizio dei festeggiamenti con la sbandierata del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano. A seguire spettacolo per allietare il pubblico

Domenica 19 agosto - Presentazione del Panno

  • - Ore 15 Colonna del Marzocco: Passeggiata storica del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano lungo le vie cittadine
  • - Dalle ore 16 presso il Teatro Poliziano: Premiazione del concorso enogastronomico “A Tavola con il Nobile”Presentazione del Panno
  • - Dalle ore 18 in Piazza Grande: Esposizione del Panno del Bravìo, sbandierata dei piccoli e dei grandi Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano

Da domenica 19 a venerdì 24 (unica eccezione giovedì 23 per il Corteo dei Ceri)

  • - Dalle ore 21: Prove in notturna degli spingitori

Giovedì 23 agosto - Corteo dei Ceri

  • - Ore 21 da Colonna del Marzocco fino a Piazza Grande: Partenza del corteo storico dei Ceri attraverso una suggestiva atmosfera senza luce elettrica, illuminata esclusivamente da torce e fiaccole
  • - Ore 22 in Piazza Grande: Offerta dei Ceri in nome di San Giovanni Decollato e sbandierata del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano

Lunedì 26 agosto - Bravìo delle Botti

  • - Ore 10 in Piazza Grande: Estrazione delle posizioni di partenza
  • - Ore 12 presso la Cattedrale di Montepulciano: Offerta dei ceri a San Giovanni Decollato, patrono della cittadina
  • - Ore 15 dalla Colonna del Marzocco fino a Piazza Grande: Sfilata del Corteo Storico
  • - Ore 19 dalla Colonna del Marzocco: Partenza della corsa del Bravìo delle Botti. Dopo circa dieci minuti verrà consegnato il Panno alla contrada vincitrice

 

PER INFO

Organizzatori:

Magistrato delle Contrade, Pro Loco

 

Pro Loco Montepulciano

www.prolocomontepulciano.it

www.braviodellebotti.com

 

Comune di Montepulciano

Piazza Grande, 1 - 53045 Montepulciano (SI)

Tel 0578/71.21

www.comune.montepulciano.siena.it 

 

Hanno collaborato con noi:

Giulio Pavolucci (Magistrato), Irene Lesti, Photoclub Poliziano, G. Maramai, M. Salutari, G. Trotta, N. Palazzi, C. Alati, Tiradritti

 

La B.T. Communication è un'agenzia di comunicazione e casa editrice, specializzata nei settori enogastronomia, ristorazione ed eventi.

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui