• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1
  • 2
  • 3

 

Carnevale di Sciacca

dal 2 al 5 marzo 2019

 

L’evento per eccellenza della città di Sciacca, il Carnevale, è una grandiosa macchina del divertimento, festa di popolo e grandioso palcoscenico.

Il Carnevale di Sciacca è caratterizzato dalla recita di copioni inediti, dalla realizzazione di carri ispirati satiricamente dai temi di attualità, di interesse nazionale o internazionale, dai protagonisti degli avvicendamenti politici, e dai più curiosi avvenimenti del momento. Altrettanto inediti sono gli inni e le musiche.

Il tradizionale percorso del centro storico della città diventa così il palcoscenico delle sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati, delle coreografie e delle iniziative collaterali.

La festa è resa possibile grazie all’impegno, all’aggregazione e alla sinergia artistica fra architetti, ceramisti, carristi, ballerini, coreografi, registi, fonici, pittori e tante altre figure professionali. Notevole rilevanza assume la partecipazione degli alunni delle scuole. Un impegno che dura tutto l’anno, coinvolgendo anche la gente comune che si adopera per progettare e mettere in scena un evento che richiama l’attenzione di tantissima gente proveniente da tutta la Sicilia e non solo.

La manifestazione coniuga la voglia di divertimento, svago e spensieratezza, con un’espressione unica di arte e cultura.

 

Dal sito web del Museo del Carnevale di Sciacca

 

  • 1
  • 2
  • 3

 

APPUNTAMENTI

Programma 2019 in aggiornamento.

 

PER INFO

Organizzatori:

Comune di Sciacca

Via Roma, 13 - 92019 Sciacca (AG)

Centralino 0925/20.111 - Fax 0925/85.271

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.comune.sciacca.ag.it

 

Associazione L'AltraSciacca - Comunicazione

www.sciaccarnevale.it

 

Foto tratte dalla pagina Facebook ufficiale del Carnevale di Sciacca

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui