• 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Palio de San Michele

56^ edizione - dal 19 al 29 settembre 2018

 

Il Palio de San Michele è una straordinaria realtà della città di Bastia Umbra. Si tratta di una sfida fra i quattro rioni denominati Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo, che si affrontano su tre prove: Sfilata, Giochi e Lizza. Le competizioni vengono disputate nella piazza storica della città nel mese di settembre.

La storia del Palio de San Michele parte dal 1962: in occasione della consacrazione della nuova chiesa parrocchiale al patrono San Michele Arcangelo, il parroco e alcuni giovani abbinarono le cerimonie religiose ad una manifestazione culturale e folkloristica, dividendo la città in quattro rioni. L’anno seguente l’Istituto Verità e Vita ideò la Lizza, gara a staffetta corsa innalzando una fiaccola accesa sul tracciato del centro storico. È il primo segno del Palio de San Michele, che da quel momento in poi diventa il nuovo modo di onorare il Santo Patrono di Bastia Umbra. Nel 1965 nascono le Sfilate, grazie alla creatività giovanile. Dal 1967 il Palio è attribuito in base alla somma dei punteggi riportati da ciascun rione in quattro prove: Lizza, Sfilata, Taverna e Gimkana, quest'ultima sostituita nel 1969 dai Giochi. Con l’evolversi degli anni, l’ingresso degli stendardi rionali viene accompagnato da personaggi in costume su pianali mobili e carrettini, fatti sfilare nella piazza cittadina con l’ausilio di trattori. Con semplici mezzi si realizzano scene allegoriche legate ad avvenimenti dell’anno, che incontrano subito il favore del pubblico. La svolta decisiva avviene negli anni ‘80, quando, grazie alla Pro Loco Bastia, l’entusiasmo generale riacquista vigore. La festa si arricchisce di un nuovo cerimoniale: la benedizione del Palio e i saluti ufficiali delle autorità. Inoltre le prove da affrontare diventano ufficialmente tre: Sfilata, Giochi e Lizza. Dagli anni ’90 un’intera città porta in piazza veri spettacoli teatrali: le Sfilate si avvalgono di ogni forma espressiva artistica, supportate da scenografie fisse e gigantesche strutture mobili.

Nel 1995 si costituisce ufficialmente l'Ente Palio de San Michele, che accoglie nel Consiglio Direttivo rappresentanti dei quattro rioni, associazioni territoriali ed istituzioni. Il Palio de San Michele si presenta come un momento di forte aggregazione sociale che coinvolge in modo trasversale l’intera città di Bastia Umbra: le espressività peculiari di questo Palio lo differenziano senza dubbio da tutte le altre manifestazioni nell'intero panorama nazionale.

 

Dal sito web del Palio de San Michele

 

  • 1
  • 2
  • 3

 

APPUNTAMENTI

Sabato 8 settembre

  • - Ore 21: PaliOpen, evento di apertura 2018

Sabato 15 settembre

  • - Ore 10 presso il cinema Esperia: Il Palio incontra le scuole 2018 con merenda preparata dai Soci Coop

Domenica 16 settembre

  • - Ore 9.30: Sbiciclettata de San Michele con partenza da Polo Giontella a cura del VELOCLUB RACING Bastia

Mercoledì 19 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Zoè - Il principio della vita. Spettacolo di teatro di strada a cura della Compagnia teatrale Piccolo Nuovo Teatro

Giovedì 20 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 21.30: Cerimonia di Apertura della 56^ Edizione (diretta streaming su Terrenostre). Benedizione degli Stendardi  - Mantelli dei Rioni. Bandi di Sfida tra i Rioni  56^ Edizione

Venerdì 21 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Sfilata Rione SANT’ANGELO

Sabato 22 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Sfilata Rione MONCIOVETA

Domenica 23 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Sfilata Rione PORTELLA

Lunedì 24 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Sfilata Rione SAN ROCCO

Martedì 25 settembre

  • - Ore 19Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Spettacoli e animazione nelle taverne rionali

Mercoledì 26 settembre

  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22: Giochi in Piazza tra Rioni 2018 56^ edizione

Giovedì 27 settembre

  • - Ore 9.30: Rion Mini Sport 2018 56^ Edizione a cura di Bastia Volley - Asalb Bastia - Virtus Bastia
  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 21: Mini Palio 2018 56^ Edizione

Venerdì 28 settembre

  • - Ore 18: Veglia della Lizza nelle chiese rionali
  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 22.30: Lizza e assegnazione del Palio 2018 56^ Edizione (diretta streaming su Terrenostre)

Sabato 29 settembre

  • - Ore 16: Messa Solenne e Processione del Santo Patrono
  • - Ore 19: Apertura delle taverne rionali
  • - Ore 23:Spettacolo Pirotecnico 2018  Chiusura 56^ Edizione

 

Dal 24 agosto al 24 settembre: “Palio… Il dietro le quinte 2018" - 9° concorso fotografico a cura dell’ Ente Palio de San Michele

Dal 21 al 24 settembre: “Gara Gastronomica nelle Taverne Rionali 2018” a cura della Pro Loco di Bastia Umbra

Dal 15 settembre al 30 settembre: "La potenza dell’Angelo - Immagini e segni di San Michele a Bastia e nel Palio". Mostra iconografica e conferenze c/o Auditorium Sant’Angelo a cura del Comune di Bastia Umbra

 

PER INFO

Organizzatori:

Ente Palio de San Michele

Via Sant'Angelo, 6 - 06083 Bastia Umbra (PG)

Tel 075/80.11.525

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.paliodesanmichele.it

 

Comune di Bastia Umbra

Piazza Cavour, 19 - 06083 Bastia Umbra (PG)

Tel 075/80.181 - Fax 075/80.18.206

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.comunebastiaumbra.gov.it

 

Foto tratte dalla pagina Facebook ufficiale dell'Ente Palio de San Michele

 

La B.T. Communication è un'agenzia di comunicazione e casa editrice, specializzata nei settori enogastronomia, ristorazione ed eventi.

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui