• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1
  • 2
  • 3

  

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

  

Di Gavi in Gavi Festival

 

Le cronache tramandateci parlano di un’antica Gavi in lotta con Roma, poi da questa conquistata. Si cita l’esistenza di un “castello” sulla vetta della roccia di Gavi: in esso, la leggenda vuole che trovasse rifugio dai suoi persecutori la principessa Gavia. Caduto l’impero romano, Gavi rimase d’ambito bizantino, poi franco.

Una posizione strategica che nell’alto medioevo fece di Gavium, ovvero la città di Gavi con il suo nome latino, un borgo conteso dai grandi nomi delle più potenti famiglie della storia. Il suo forte sulla cima della collina fu testimone di tantissime battaglie, vere e proprie guerre, e solo a metà dell’800 venne abbandonato e disarmato.

Oggi è una meta turistica delle più importanti sul territorio, assieme alle tante chiese e santuari che la città offre assieme ad alcuni palazzi storici e l’antica cinta muraria. Un vero e proprio patrimonio che tappezza il tessuto urbano e permette al visitatore di conoscere secoli di storia attraverso i racconti delle vicende che si sono svolte in questi luoghi. Tra le bellezze architettoniche, in una località come Gavi la cultura gastronomica e la tradizione vitivinicola affiancano e rafforzano un prestigio che sempre di più si trova al centro dell’economia locale, al servizio del turista e non solo. Storia, costumi ed arte culinaria rappresentano per il borgo un’occasione imperdibile e da promuovere.

Il Cortese di Gavi è un vino DOCG che si sposa con gli ottimi piatti locali, come i ravioli, carni caprine ed ovine in umido, lasagne caserecce, frittate e focacce ma anche i dolci, come i celebri amaretti di Gavi. Tra le varie manifestazioni, rievocazioni storiche e sagre del borgo, in particolare una manifestazione ha saputo far conoscere il territorio a livello internazionale, ovvero il “Di Gavi in Gavi Festival”, un’importante attività di promozione del vino e del territorio in cui la degustazione del Gavi DOCG diventa l’opportunità per godersi quanto offre in termini di turismo, di arte e cultura, di cibo questo angolo di Piemonte così vicino alla Liguria.

 

La Redazione

 

Scopri questa e tutte le altre sagre piemontesi del 2021 selezionate per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

  • 1
  • 2
  • 3

 

PER INFO

Consorzio Tutela del Gavi

Tel 0143 645068 - Fax 0143 682814

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.consorziogavi.com

 

Comune di Gavi

Via Mameli, 44 - 15066 Gavi (AL)

Tel 0143 642712 - Fax 0143 643280

www.comune.gavi.al.it

 

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui