• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1

 

Fera dij Còj

dal 17 al 18 novembre 2018

 

La tradizionale “Fera dij Còj”, ovvero la “Fiera dei Cavoli”, è una delle più antiche fiere d’Italia poiché le sue origini si ritrovano in un decreto regio del 1848 firmato dal re Carlo Alberto di Savoia. La Fiera è dedicata ad uno dei prodotti tipici locali, infatti Settimo può vantare una produzione rilevante di questo ortaggio avendo al suo attivo una varietà considerata tra le migliori attualmente sul mercato.

L’edizione 2018, la 170°, proporrà una moltitudine di prodotti a “KmZero” (filiera corta): dal produttore al consumatore. Per rivivere la tradizione del mercato dei contadini, in piazza Vittorio Veneto le bancarelle delle imprese agricole del territorio si alterneranno agli stand della Coldiretti dove verranno mostrate ai visitatori le principali produzioni agroalimentari della filiera: cavoli ornamentali, cereali, ortaggi, frutta, vino, olio e latte. Questa Fiera tutta da gustare e da scoprire, organizzata e promossa dalla Città di Settimo Torinese e dall’A.T. Pro Loco propone, inoltre, la Vecchia Fattoria: un’area verde allestita appositamente dalla Coldiretti dove sarà possibile vedere gli animali da cortile, assistere a dimostrazioni pratiche di attività artigianali ed agricole del passato, partecipare a laboratori artistici e giochi legati al mondo dell’agricoltura. Nella “Piazza dei Sapori” si potranno degustare presso gli stand gastronomici agnolotti “del cavolo” al burro e salvia, salamino alla piastra con crauti, pescòj, zuppa di cavolo, polenta alla piastra con formaggi dell’Alpe e frittelle di mele. Nel week end dedicato a questo ortaggio vengono riproposte diverse iniziative legate ad esso, come mostre, rassegne orto-floro-frutticole, zootecniche, delle macchine agricole, dell’artigianato e dell’hobbistica, con concorsi gastronomici, cene e moltissime altre iniziative ed appuntamenti culturali. Legate a questa ricorrenza sono anche due figure tipiche: il “re dij Coj” (re dei cavoli) e la “regina dle verze” (regina delle verze).

 

La Redazione

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi piemontesi del 2018 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto® 

 

  • 1

 

APPUNTAMENTI

Venerdì 9 novembre

  • - Ore 17.30 presso la Sala Levi della Biblioteca Archimede (Piazza Campidoglio): "… Aspettando la Fiera" invito alla presentazione del libro "Il Treno del Mare" scritto da Marco Volpatto
  • - Ore 21 presso la Sala Consiliare (Piazza Vittorio Veneto): Presentazione della FERA DIJ CÒJ: INVESTITURA dei REALI DIJ CÒJ e presentazione dell'Armanacco 2019, calendario umoristico italo-piemontese a cura del Centro di Studi Settimesi. Premiazione delle scuole partecipanti a "Il concorso del Cavolo" riservato alle scuole di 1° grado a cura del Centro di Studi Settimese e dell'A.T. Pro Loco Settimo Torinese

Sabato 17 e domenica 18 novembre

  • - LE STRADE DIJ CÒJ: Via Italia, Piazza della Libertà, Piazza San Pietro, Via Dante, Piazza Vittorio Veneto, Viale Piave, Via Castiglione. Domenica 18 novembre la fiera prosegue in: Via Torino, Via Giannone e Piazza Campidoglio

Sabato 17 novembre

  • - Ore 10 in Piazza Vittorio Veneto: APERTURA E VISITA UFFICIALE DELLA FIERA DIJ CÒJ 2018
  • - Dalle ore 10 alle 19 in Piazza Vittorio Veneto e in Via Castiglione: MERCATO DELLE SPECIALITÀ ALIMENTARI
  • - Dalle ore 10 alle 19 in Piazza della Libertà: MERCATO ORTOFLORO FRUTTICOLO
  • - Dalle ore 12: SAPORI DELLA TRADIZIONE, stand gastronomico con proposte di piatti tradizionali salati e dolci a cura dell’A.T. Pro Loco, Borgata Paradiso e Cascina San Giorgio e Pro Loco di Brandizzo
  • - Dalle ore 12 in Via Castiglione - Vecchio Mulino: Stand gastronomico con proposte di piatti tradizionali PES-CÒJ e SUPA DIJ CÒJ, SUPA DIJ FASOJ (involtini di cavolo, zuppa di cavoli, zuppa di fagioli) a cura dell’A.T. Pro Loco di Settimo Torinese
  • - Dalle ore 10 alle 19 in Via Castiglione - Vecchio Mulino: L’atmosfera della vecchia fattoria ritorna in città nell’area verde intorno al vecchio mulino. Le strutture ospitanti, gli animali e le attività sono a cura dell’A.T. Pro Loco e Coldiretti di Settimo Torinese
    • - Nella vecchia fattoria animali da stalla e da cortile
    • - Oasi dei prodotti tipici
    • - Antichi mestieri
    • - Passeggiata con i cavalli a cura della scuderia Lo Sperone di Bussolino di Gassino
    • - Scultore Viglanco con le sue CREAZIONI IN LEGNO CON MOTOSEGA a cura di MABA snc di DANIELE, Via Brescia 75 – Settimo Torinese
  • - Dalle ore 10 alle 19 in Viale Piave (Casun): "Cavolo che Orto" - Progetto “Ambientazioni” percorso formativo ambientale, alimentare e del gusto a cura dell’istituto comprensivo Settimo IV e Settimo II: docenti, alunni nonni e docenti in pensione presentano i prodotti della terra coltivati negli orti della scuola. “Con il cavolo aiuto la scuola”, stand di dolci tentazioni e manufatti dei genitori e allievi dell’istituto comprensivo Settimo III
  • - Ore 12 presso la Caffetteria Simona e Simona - Tavola Calda Tea Shop La Via del Tè (Via Cavour 16): Menu del Cavolo e non solo: lasagne del cavolo, polenta e cinghiale e non solo
  • - Ore 14.30 in Piazza Vittorio Veneto: "5^ edizione del Fitwalking del cavolo", camminata libera a cura di Asd Mentalsport

Domenica 18 novembre

  • - Dalle ore 10 alle 19 in Piazza Campidoglio - Via Torino: "Associazioni in Fiera"
  • - Apertura facoltativa dei negozi

Per il periodo della fiera "Cavolo che fiera!", raduno camperistico in Piazza Freidano a cura del Camper Club La Granda sezione Alpi.

 

PER INFO E PRENOTAZIONI

Organizzatori:

Pro Loco Settimo Torinese

Via Manzoni, 2 - 10036 Settimo Torinese (TO)

Tel 011 8012979

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.prolocosettimotorinese.it

 

Comune di Settimo Torinese

Piazza della Libertà, 4 - 10036 Settimo Torinese (TO)

Tel 011 8028211

www.comune.settimo-torinese.to.it

 

Hanno collaborato con noi:

Bolognino Paola (presidente Pro Loco) 

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui