• 1
  • 2

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

 

Festa dell'Uva 

29 settembre 2019

 

Raggiunge la 93° edizione la Festa dell’Uva di Impruneta, cittadina dell’area vitivinicola dei vini Chianti, che raccoglie ogni anno nuovi successi e si propone con tante novità anche per il 2019, a partire dal ritorno di Sandra Milo come ospite d’onore.

La Festa, che nasce nel 1928 ed è organizzata dai rioni Sant’Antonio, Sante Marie, Fornaci e Pallò, consiste principalmente in una sfilata di carri (che possono raggiungere anche i dieci metri di altezza) dei quattro rioni, accompagnati da balli e musica nella rappresentazione del tema scelto. Il tutto riconduce ovviamente all’uva ed il premio al rione vincitore consiste in una semplice, ma legata a forti tradizioni, coppa in cotto.

La Festa inizia dopo il saluto del sindaco, del presidente dell’Ente Festa dell’Uva, dell’esibizione della Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Impruneta e, per quest’anno, anche dalla Filarmonica “Gaetano Donizetti” di Montaione, impegnando tutto il pomeriggio: il momento clou dell’evento è raggiunto durante la gara tra rioni, dove un totale di quasi 1500 comparse tra macchinisti, scenografi, coreografi e ballerini vanno in scena in Piazza Buondelmonti per un evento unico nel suo genere. Ogni rione ha 30 minuti di tempo per proporre il proprio spettacolo che è giudicato da una giuria specializzata; ognuno ha le sue caratteristiche e spesso le ripropone durante l’esibizione utilizzando i carri come elementi scenografici.

Situato a sud della piazza principale del paese, il rione delle Sante Marie (colore celeste) deve il suo nome all’omonimo monte situato al centro del rione. Ciò che caratterizza da sempre il Rione delle Sante Marie è la passione per gli aspetti più tradizionali della cultura contadina, ma altrettanto famoso per lo spirito goliardico e per la voglia di far festa che anima da sempre le serate al cantiere. In vetta al monte Sant’Antonio, collinetta boscosa che scende quasi a sfiorare la piazza dell’Impruneta, si trova una cappellina dedicata all’omonimo Santo. Per questo, il rione che si stende alle falde di questa collina, sul lato ovest, prende questo nome (il colore della sua bandiera è il bianco). Il rione delle Fornaci è caratterizzato dal colore rosso del fuoco. Verde come le pinete che hanno dato il nome al paese dell’Impruneta è invece il colore del rione del Pallò, il cui nome deriva dall’esistenza, nell’antichità, di un luogo pianeggiante usato per il gioco delle bocce: un pallaio. Ed è per questa ragione che sullo stemma del rione appaiono tre bocce rosse sopra un pampino argentato.


La Redazione

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi toscani del 2019 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

AZIENDE DEL TERRITORIO CONSIGLIATE

  • 1
  • 2

 

APPUNTAMENTI

Sabato 28 settembre

  • - Dalle ore 19 alle 23.30: Prove generali della Festa dell'Uva in Piazza Buondelmonti. Ingresso gratuito

Domenica 29 settembre

  • - Ore 14.30: Esibizione delle Filarmoniche "Giuseppe Verdi" di Impruneta e "Gaetano Donizetti" di Montaione
  • - Ore 15: Intervento del Presidente dell'Ente Festa dell'Uva di Impruneta Riccardo Lazzerini e del Sindaco del Comune di Impruneta Alessio Calamandrei. Ospite d'onore della Festa SANDRA MILO
  • - Ore 15.30: Sfilata/spettacolo dei quattro Rioni (Sant'Antonio, Sante Marie, Fornaci, Pallò). A seguire premiazione del 38° Concorso "Vetrina dell'Uva", premiazione Gara Solidarietà Donazioni del Sangue, premiazione del Rione vincente

Sabato 28 e domenica 29 settembre

  • - Mostra mercato prodotti enogastronomici presso il Parco della "Barazzina" in collaborazione con l'Associazione Pro Loco di Impruneta

 

Scarica QUI il programma completo

 

PER INFO E PRENOTAZIONI

Organizzatori:

Pro Loco Impruneta, Comune di Impruneta

www.festadelluvaimpruneta.it

 

Comune di Impruneta

Piazza Buondelmonti, 41 - 50023 Impruneta (FI)

Tel 055 203641 - Fax 055 2036438

www.comune.impruneta.fi.it

 

Hanno collaborato con noi:

Galli Daniele, ABM Photo di Amaranta Biancheri

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui