ANCIUE – La Fiera degli Acciugai

01/06/2024
al 02/06/2024
In Aggiornamento

Nelle valli alpine le stagioni hanno da sempre avuto un significato intrinseco che ha condizionato la vita dei suoi abitanti, infatti, nella brutta stagione molti di loro si arrangiavano con altri mestieri tra cui quello dell’acciugaio. Sembra strano, vista la loro lontananza dal mare, ma nella Valle Maira dalla metà dell’Ottocento i suoi abitanti divennero talmente esperti nella vendita di acciughe e pesce conservato, acquistato direttamente nei porti della Liguria, che conquistarono un vero e proprio monopolio grazie all’esperienza acquisita e l’ingegnosa capacità di vendita del prodotto.

“Anchoiers, anchoiers!” era il grido che si udiva per le strade del Piemonte, della Lombardia e persino in qualche comune veneto ed emiliano. Spesso era il capofamiglia che iniziava con questa redditizia attività invernale, ma tutti i parenti venivano poi in aiuto per lo smistamento del commercio in più territori, accrescendo la figura dell’acciugaio di Dronero e del suo caratteristico carretto, per lo più colorato di azzurro, che veniva costruito per tutti a Tetti di Dronero.

Oggi la storica Fiera degli acciugai, che si terrà sabato 1 e domenica 2 giugno, ricorda questo passato del singolare commercio degli abitanti della Valle Maira, del vallone Moschieres e dei comuni della vallata, posti sulla destra orografica del Torrente Maira, proponendo un itinerario enogastronomico e la riscoperta delle antiche tradizioni legate al consumo delle acciughe, oltre che dei prodotti delle vallate. Il Comune di Dronero, avvalendosi della Fondazione Amleto Bertoni, offrirà un evento di alto livello sull’acciuga ed i prodotti tradizionali delle Valli d’Òc, al quale si aggiungono convegni, eventi culturali, artistici e musicali.

Cultura e tradizioni, infatti, oltre ad un territorio montano da sfruttare tutto l’anno, rendono Dronero una meta turistica dove poter entrare in contatto con la storia del Piemonte e la natura incontaminata della Valle Maira. Basti pensare alle tracce medievali del castello e la struttura percorribile di portici del centro e dei ponti (come quello del Diavolo), assieme ai numerosi monumenti. Oppure all’Espaci Occitan, al Centro Europeo Giovanni Giolitti ed al museo Mallè assieme a tanti altri spazi da scoprire.

La Redazione

 

PROGRAMMA 2024 IN AGGIORNAMENTO

Anteprima tra Musica & Acciughe

Venerdì 2 giugno 2023

ore 21.30 – Piazza Martiri della Libertà – I Tre Lilu
Musica e comicità accompagnati da street food e birre artigianali. Ingresso gratuito

 

ANCIUE – La fiera degli Acciugai

Sabato 3 giugno – dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Dalle 19.00 alle 24.00 Street Food e Musica

 

Piazza Martiri della Libertà, Piazza Manuel di San Giovanni e vie circostanti

Area Fiera – tutto il giorno

 

Lo Street Food con tanto gusto e birre artigianali del territorio.

Le Scuole e gli enti di formazione – Portici del Teatro

 

Come ogni anno un’area è dedicata agli enti di formazione che tanto lavoro dedicano a Dronero e alla storia degli Acciugai – Istituto di Istruzione Superiore “Virginio – Donadio”, AFP Dronero, Istituto Comprensivo di Dronero

Piazza Manuel di S. Giovanni – tutto il giorno

 

La Piazza dei balocchi e dell’Artigianato

Microcirco – 10 Cavallini a pedali, Giostrina Storica 4 posti per bambini fino ai 6 anni, Tiro ai barattoli, Tiro agli anelli, Pesca delle ochette, Bolle Giganti

Mulino Cavanna – Via Molino, 8

 

Il Mulino Cavanna sarà protagonista di visite guidate, danze occitane e presentazioni dalle 9.30 alle 12.30 mattino – dalle 14.30 alle 17.30

“Charly Anciue”

 

Charly il topo Anciue girerà per la Fiera degli Acciugai con il suo carretto e presenterà la sua merce.  Instagram: @alinkasuenia / Piazza Manuel di San Giovanni: ore 11 e ore 15; Piazza Martiri ore 16; Foro Frumentario ore 17; Museo Mallé ore 18

Piazza Santa Brigida & il Ponte del Diavolo

 

Novità 2023 la nuova piazza firmata Fuma che ‘Nduma – Scuole di Circo. Circo e tante cose da provare e fare per i più piccoli e non solo. Un’area pedonale che invita a scoprire Dronero, passeggiando, per arrivare nel cuore della Fiera.

Il Bottegone

 

Tante le proposte degli esercenti e dei commercianti del Bottegone – per avere tutte le informazioni seguiteci sui social @bottegone @anciue

Il Sidro a Dronero, Prima esposizione di sidri italiani a Dronero

 

Tavola Rotonda – a cura di Fabbricare / Dronero Cult

Ore 10.30 – Balconata sul Maira e/o Spazio Interno

Incontro sul tema delle politiche territoriali e di come poter far diventare le caratteristiche territoriali (dalle acciughe, alla cultura occitana sino alle nostre montagne) motori di sviluppo.

 

a seguire

Inaugurazione ufficiale di ANCIUE – LA FIERA DEGLI ACCIUGAI

Piazza Martiri – Palco | Suona la Banda San Luigi

Ore 15.00 – Mulino Cavanna

Danze occitane con Daniela Mandrile

 

Ore 17.30 – Museo Luigi Mallé – via Valmala 9, Dronero

Inaugurazione della Mostra “Il Salto dell’Acciuga e altre storie. Acqueforti di Xavier De Maistre“ – a cura di Ivana Mulatero

La mostra presenta quasi un’ottantina di opere originali che raccontano il percorso espressivo realizzato da Xavier de Maistre il giovane (Torino, 1949), nel corso dell’intera sua carriera, dalle incisioni ad acquaforte alle illustrazioni per i volumi degli scrittori (compreso il celebre libello “Voyage autour de ma chambre”, 1794, scritto dall’avo omonimo Xavier de Maistre del quale sarà esposto un acquerello del 1810), dagli strumenti del calcografo a un video documentario. Accanto alla mostra, si presenta la cartella di grafica d’autore “Figure d’acciughe 2023. L’acciuga quasi al verde, acquaforte e acquatinta di Xavier de Maistre”, che fa parte della rassegna nata con l’intento di valorizzare il linguaggio dell’incisione contemporanea in dialogo creativo con le tradizioni del territorio. Nella storia della rassegna si annoverano numerose cartelle di grafica d’autore espressamente ideate per l’occasione e incise dai maestri italiani della calcografia. Di ognuna, in tiratura limitata e stampata a mano con torchio a stella, il Museo Mallé conserva gli esemplari che vanno a incrementare il patrimonio d’arte della comunità.

Info: museo.malle@comune.dronero.cn.it – Tel: 0171 291014 / 347 8878051

 

Ore 19.00 – Mulino Cavanna

Il Consorzio Valle Maira presenta il libro “Il Gusto di Camminare” di Irene Pellegrini e Barbara Gizzi, modera Michelangelo Ghio (sindaco di Celle Macra) – In collaborazione con Mauro Vini

Mangiare e camminare sono bisogni istintivi ai quali l’essere umano ha attribuito, lungo il corso della storia, significati culturali. Partendo dal rapporto tra cultura gastronomica e spostamento, questo libro racconta il viaggio che Irene Pellegrini e Barbara Gizzi hanno intrapreso risalendo la penisola da Sud a Nord e percorrendo, perlopiù, il Sentiero Italia Cai. In tre grandi tappe, le autrici hanno raggiunto i luoghi di elezione di prodotti enogastronomici considerati identitari per l’Italia, come la carbonara a Roma, l’amatriciana ad Amatrice, il pesce stocco a Mammola, il chinotto di Savona e naturalmente le acciughe della Valle Maira. Uno dei capitoli infatti è dedicato alla Valle Maira e alla tradizione degli acciugai. Le autrici hanno raggiunto Celle Macra a piedi, partendo da Lottulo e hanno percorso il sentiero degli Acciugai, raccogliendo testimonianze e curiosità su questo antico mestiere. Grazie a un certosino lavoro di ricerca e di preparazione del viaggio, hanno conosciuto cuochi, albergatori, agricoltori, pastori, storici, escursionisti di lunga data e tanti altri testimoni locali per ricostruire il rapporto tra ogni territorio e la sua gastronomia. Il resoconto è una storia fatta di spostamenti, migrazioni, carte nautiche, transumanze, passi di montagna, mercanti, commercianti ed esploratori settecenteschi.

 

ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

ore 19.30 – 21.00 – Piazza Martiri della Libertà

Dj set con Dj Lambo

 

ore 21.30 – Palco – Piazza Martiri della Libertà

Musica Folk-Rock con L’ORAGE

Alberto Visconti, Rémy e Vincent Boniface sono il trio che costituisce la base e il motore artistico del celebre gruppo valdostano L’Orage. Con questa formazione attualmente completata dal batterista Florian Bua e dal bassista Patrick Faccini, hanno calcato i principali palcoscenici della penisola (Concertone del primo maggio, Arena di Verona, Sferisterio di Macerata, Carroponte e tanti altri) e registrato 5 album di canzoni originali più un EP dedicato ai canti Partigiani. Vincitori assoluti di Musicultura nel 2012 sono stati consacrati, nel 2013, dalla collaborazione con Francesco De Gregori, collaborazione poi rinnovata nel 2015. Tra le altre collaborazioni importanti si ricordano quella con Enrico Erriquez Greppi, cantante della Bandabardò che è stato produttore e ospite del loro quarto album “Macchina del Tempo” (Sony Music, 2015) e quella con l’attrice Jasmine Trinca. Di loro Carmen Consoli ha detto: “Ascoltateli, sono grandi!”.

 

Domenica 4 giugno – dalle ore 9.00 alle ore 19.00

ANCIUE – LA FIERA DEGLI ACCIUGAI

Piazza Martiri, Piazza Manuel di San Giovanni e vie circostanti

Dronero pedonale

 

Dal Ponte alla Fiera, un’unica passeggiata per godere la bellezza di Dronero e il fascino della Fiera degli Acciugai tra musica, spettacoli e giochi

Area Fiera – tutto il giorno

 

Lo Street Food con tanto gusto e birre artigianali del territorio.

Foro Frumentario

 

BIBLIODÒC – La Biblioteca Occitana di Espaci Occitan

Le Scuole e gli enti di formazione – Portici del Teatro

Come ogni anno un’area è dedicata agli enti di formazione che tanto lavoro dedicano a Dronero e alla storia degli Acciugai – Istituto di Istruzione Superiore “Virginio – Donadio”, AFP Dronero, Istituto Comprensivo di Dronero

 

La Piazza dei balocchi e dell’Artigianato

Piazza Manuel di S. Giovanni – tutto il giorno

Microcirco – 10 Cavallini a pedali, Giostrina Storica 4 posti per bambini fino ai 6 anni, Tiro ai barattoli, Tiro agli anelli, Pesca delle ochette, Bolle Giganti

 

Mulino Cavanna – Via Molino, 8

Il Mulino Cavanna sarà protagonista di visite guidate dalle 9.30 alle 12.30 mattino – dalle 14.30 alle 17.30

 

“Charly Anciue”

Charly il topo Anciue girerà per la Fiera degli Acciugai con il suo carretto e presenterà la sua merce.  Instagram: @alinkasuenia / Ponte del Diavolo: ore 10 e ore 15

 

Piazza Santa Brigida & il Ponte del Diavolo

Novità 2023 la nuova piazza firmata Fuma che ‘Nduma – Scuole di Circo. Circo e tante cose da provare e fare per i più piccoli e non solo. Un’area pedonale che invita a scoprire Dronero, passeggiando, per arrivare nel cuore della Fiera.

 

Il Bottegone

Tante le proposte degli esercenti e dei commercianti del Bottegone – per avere tutte le informazioni seguiteci sui social @bottegone @anciue

 

Il Sidro a Dronero

Prima esposizione di sidri italiani a Dronero

 

Ore 10.00 a cura del Consorzio Valle Maira

Passeggiata culturale/enogastronomica a Celle Macra “Il gusto di camminare”, passeggiata con l’autrice

Prenotazioni – Consorzio Turistico Valle Maira, 0171 917080

 

Ore 10.00

Palazzo Savio o Casa Giolitti (in caso di maltempo) – Acciugai: famiglie e strade di un mestiere antico

Saranno invitate le famiglie di Acciugai e presentati alcuni lavori ad esse dedicati. Al termine dell’incontro, le famiglie di Acciugai saranno omaggiate con un’opera tratta dalle cartelle di grafica d’autore intitolate “Figure d’acciughe”, l’originale rassegna calcografica ideata dal Museo Mallé e patrimonio d’arte della comunità.

Ospiti: gli Acciugai con le loro storie – Matteo Castelli, Sergio De Maria, Riccardo Abelli, Raffaello Rovera, Giuseppe Ferreri

 

Ore 11.00

Luigi Gallareto – Comune di Montechiaro – I Cammini delle Acciughe

Giampiero Laiolo – Il Salto dell’Acciuga – La rete dei centri e dei Comuni delle Acciughe

Paolo Tibaldi – Direttore artistico (Attore) de Il Giro dell’acciugaio

Elena Rovera – Associazione culturale Borgata Ghio – Dove vanno gli acciugai Marca Ghio: una montagna di acciughe  –  L’acciuga appesa al filo: ricettario

Diego Crestani – Ricercatore e appassionato

Ecomusei Alta Valle Maira – Allasia Roberta/Michelangelo Ghio

Sperimentazione culturali nella narrazione dei mestieri itineranti della Valle Maira – CA.IT 4: IL CANTASTORIE ITINERANTE 4.0 – Il racconto digitale personalizzato per narrare ai bimbi  la storia degli Acciugai, progetto realizzato in collaborazione con i Comuni di Macra e di Prazzo

 

Ore 15.00

Presentazione del plastico ferroviario che si trova nel locale Terrazza Caffè Teatro; ingresso a cura dell’associazione Amici della ferrovia Turistica della Valle Maira

 

Dalle ore 15.30

per le vie e le piazze Passacharriera musicale

 

Il dopo Fiera

Domenica 11 giugno 2023

 

L’Associazione Culturale Borgata Ghio presenta “Il giro dell’Acciugaio”

Ore 9,00 Raduno in Località Piancetta – Tetti di Dronero

Ore 9,40 Inaugurazione de La Mappa degli Acciugai, realizzata da Alessandro Veglio e Maria Deiana per l’Associazione Borgata Ghio, in collaborazione con il Comune di Dronero

Ore 10,00 – 12:30 : Camminata

Pomeriggio: Appello degli acciugai, la Baudetta

Prenotazioni associazioneborgataghio@gmail.com, informazioni: Cell 335 1228974

 

Libera l’Acciuga

Per il secondo anno consecutivo le strade e le aree della Fiera avranno un simbolo particolare da cercare, particolare non nella forma ovviamente, ma nella sua storia. Grazie alla collaborazione con OPERE LIBERE, progetto del liceo artistico Soleri Bertoni e il carcere Morandi di Saluzzo tante Acciughe in latta saranno appese e segneranno l’arrivo in una diversa area. Opere Libere, con la collaborazione dell’associazione Liberi Dentro, sarà poi anche sartoria e bijoux con oggetti nati tra le mura del carcere che vogliono costruire un ponte con la fiera e un momento di condivisione e incontro. Questi oggetti saranno raccontati e presentati negli stand TERRES MONVISO

 

La fiera è promossa dal Comune di Dronero in collaborazione con Distretto Diffuso del Commercio di Dronero e Valle Maira, Unione Montana Valle Maira, Terres Monviso, ATL del cuneese, Consorzio Valle Maira, Pro loco Dronero, Il Bottegone (Associazione Commercianti ed esercenti di Dronero e Valle Maira) e con il contributo di Banca di Caraglio e Cassa di Risparmio di Savigliano.

Fondazione Amleto bertoni

Piazza Montebello, 1 – 12037 Saluzzo (CN)

Tel. 0175 43527

www.fondazionebertoni.it

www.anciue.it

 

Comune di Dronero

Via G. Giolitti, 47 – 12025 Dronero (CN)

Tel 0171 908700

www.comune.dronero.cn.it

 

Scopri questa e tutte le altre sagre piemontesi del 2023 selezionate per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

Condividi con tutti!

ECCELLENZE SELEZIONATE DEL TERRITORIO

Se vuoi mettere in evidenza la tua azienda contattaci!

ANCIUE – La Fiera degli Acciugai

01/06/2024
al 02/06/2024

Altre sagre stesso territorio

Copertina Le Porte del-Gusto 2024 Piemonte
Le Porte del Gusto® Piemonte
Edizione 2024

Turismo 2024: analisi e dati, ma anche trend ed esperienze

Sfoglia

AZIENDE DEL TERRITORIO PRESENTI SU LE PORTE DEL GUSTO 2024

Bianchi Elena alimentari

Via Roma, 52
Brossasco
(
Cuneo
)
+393331407960
Le Porte del Gusto® | Logo

Il negozio dei tetti

Piazza Don Nicola Canaveri, 11 - Frazione Tetti
Dronero
(
Cuneo
)
+393487457798
Le Porte del Gusto® | Logo

La meja azienda agrituristica

Via Panesio, 1
Canosio
(
Cuneo
)
+393343030856
Le Porte del Gusto® | Logo