• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

 

Festa dell'Uva e del Vino

dal 23 al 25 settembre 2022

 

Alla fine della Val di Chiana, quasi al confine con l’Umbria, la città di Chiusi domina dalla sua collina la zona circostante. Questo territorio senese, ricchissimo di storia grazie anche ai numerosi siti archeologici di epoca etrusca e romana, offre paesaggi incantevoli, buon cibo e diverse località termali che richiamano un turismo attento alla cultura ed al benessere.

Nota con il nome di Clevsie, faceva parte di una lega che riuniva le 12 città più importanti dell’Etruria, e divenne particolarmente importante al tempo del re Porsenna nel VI secolo a.C. Al re sono state attribuite diverse leggende che hanno affascinato storici ed artisti, come quella che riguarda un misterioso Labirinto di Porsenna sotto la città a protezione della sua tomba, tunnel davvero esistenti e visitabili ma legati al sistema di approvigionamento dell’acqua. La vicinanza al tracciato della Via Cassia e la sua posizione strategica sulle colline determinarono lunghi secoli di guerre e potere, che si conclusero soltanto successivamente alla rinascita sotto lo Stato mediceo. L’Ottocento fu anche il periodo delle scoperte archeologiche, che fu artefice di un rinnovato interesse turistico in tutto il mondo grazie al patrimonio storico artistico di primo livello, che oggi le ha permesso di ricevere la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Il centro storico della città si sviluppa dalla direttrice principale, via Porsenna, lungo la quale si possono incontrare diversi monumenti e luoghi di interesse. Primo fra tutti il Duomo di Chiusi (Concattedrale di San Secondiano), costruito nel VI secolo ma con forme attuali derivanti da una ristrutturazione ottocentesca, conta tre navate interne divise da colonne presumibilmente romane, mentre nella parte centrale e nell’abside è presente una decorazione dell’artista senese Arturo Viligiardi. Nella bella piazza di fronte alla chiesa si sviluppa da un lato il porticato che conduce al Palazzo Vescovile, che ospita il Museo diocesano della cattedrale e i cunicoli etruschi di Chiusi, mentre solitaria da un lato si staglia la possente Torre di San Secondiano, che fu una postazione difensiva, data l’incredibile vista panoramica, trasformata solo alla fine del ‘500 in campanile. Consigliamo inoltre una visita al Museo archeologico nazionale di Chiusi (che permette la visita anche ad alcune tombe della zona), al Museo CivicoLa Città Sotterranea” e alla Chiesa di San Francesco (costruita nel XIII secolo dopo la visita del Santo).

Ma se le possibilità di visita ai luoghi non mancano, qui a Chiusi la locale associazione dei Terzieri, la cui costituzione pare risalga addirittura al 1532, ha reso possibile negli anni una serie di eventi ed iniziative, tra cui la Festa dell’Uva e del Vino (dal 23 al 25 settembre 2022) ed il Tria Turris (dal 24 al 26 giugno 2022), che hanno richiamato tantissimi visitatori accrescendo la già grande popolarità di questa incredibile perla della Val di Chiana.

 

La Redazione

 

Scopri questo e tutti gli altri eventi toscani del 2022 selezionati per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

Con il patrocinio del Comune della Città di Chiusi con il patrocinio del Comune della Città di Chiusi

 

 

AZIENDE DEL TERRITORIO CONSIGLIATE

  • 1

 

 

APPUNTAMENTI

La Città di Chiusi ospiterà la Festa dell'Uva e del Vino arrivata alla sua XXXIX° edizione, organizzata dall'Associazione Terzieri di Chiusi, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Proloco. L'occasione per unire una visita culturale ad eventi spassosi e divertenti: sarà possibile degustare vini e prodotti del territorio nelle tradizionali cantine, nei punti degustazione e nelle botteghe dislocate in tutto il paese. Saranno proposti piatti tipici, originali ed appetitosi; spettacoli itineranti, intrattenimenti musicali e tanto altro, animeranno ogni singolo momento della festa.

I percorsi archeologici guidati che si concludono con degustazioni di vini, la sfilata di carri allegorici, i concerti e tanta allegria completano il ricco programma della kermesse. Inoltre, dal 17 al 22 settembre "Aspettando la Festa" presso l?enoteca dei Terzieri in Piazza Duomo.

 

Qui di seguito gli approfondimenti per conoscere tutto della Festa:

 

In occasione della festa, verrà allestita una fornitissima Enoteca dei Terzieri nella quale il visitatore potrà trovare in degustazione i migliori vini italiani. Sarà l’occasione per conoscere i vini del territorio e per scegliere tra una selezione delle migliori etichette provenienti dalle regioni più vocate. Un appuntamento per fare un giro enologico d’Italia senza fretta e senza fare chilometri, accompagnato da esperti Sommelier che cureranno il servizio dei vini e che saranno a disposizione per dare informazioni sulle degustazioni e sull’affascinante mondo del vino.

In questa edizione saranno presenti oltre 50 etichette tutte di altissimo livello. Alcune sorprese fuori carta durante i giorni feriali.

 

Per maggiori informazioni sull'Enoteca contattateci all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Info festa e spettacoli:

Tel. 338 1064125 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info turistiche e prenotazioni:

Ufficio Turistico - Via Porsenna, 79 - Chiusi Città

Tel. 0578 227667 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

PER INFO

Associazione Terzieri di Chiusi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.festadelluvaedelvino.com

 

Città di Chiusi

Piazza XX Settembre, 1 - 53043 Chiusi (SI)

Tel 0578 22361

www.comune.chiusi.si.it

 

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui