• 1
  • 2
  • 3

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 

 

Meliga Day

dal 23 al 25 settembre 2022

 

Situato all’imbocco della Val di Susa, lungo il corso della Dora Riparia, Sant’Ambrogio di Torino si può considerare l’anticamera del comprensorio montano, circondato da imponenti rilievi che ne definiscono una cornice pittorica ma pur sempre comodi alla vicina Torino.

Simbolo del suo territorio, ma altrettanto della Regione Piemonte, è la Sacra di San Michele, millenaria abbazia posta sulla cima del monte Pirichiano dal fascino architettonico intramontabile e polo museale visitato da migliaia di turisti ogni anno. Raggiungibile imboccando una lunga mulattiera che parte dall’abitato di Sant’Ambrogio, costellata da quindici stazioni della Via Crucis, si presta per le escursioni degli amanti del trekking e della bike; gli alpinisti preferiscono la via ferrata poco distante.

Tornando al borgo, le caratteristiche medievali ed il loro sviluppo nei secoli vede arrivare ai giorni nostri alcune strutture architettoniche di pregio come il Palazzo Abbaziale, la cinta muraria ed il Palazzo del Feudo. Notevoli e meritevoli di una visita anche le diverse torri cittadine, da quella del Palazzo del Feudo a quella Campanaria dell’XI secolo, da quella posta sulla cinta muraria a quella della Dogana.

Sant’Ambrogio è anche un paese attivo in cucina, dove dimostra tutta la sua caparbietà attraverso finissime ricette dal sapore antico. Ad esempio si preparano ancora le Siule piene e rave fricasà (cipolle ripiene e rape fritte), oppure la Pulmenta, una zuppa povera offerta ai pellegrini della via Francigena. Ma il posto d’onore lo ottengono le Paste ‘d Melia ‘d Sant’Ambreus, ovvero le paste di meliga che sono protagoniste di una famosa festa, il “Meliga Day”, che tutti gli anni si tiene a fine settembre. Questa importantissima manifestazione non solo ha una grande rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale e turistica, ma valorizza le potenzialità naturalistiche, culturali, artistiche, storiche ed enogastronomiche del territorio. Ottime gustate con lo zabaione, ma altrettanto antico è l’uso di mangiarle con davanti un bicchiere di vino passito, di moscato o di dolcetto, come vuole la tradizione che ricorda Camillo Benso Conte di Cavour finire sempre il pasto con 2 Paste di Meliga e un goccio di Barolo chinato.

 

La Redazione

 

Scopri questa e tutte le altre sagre piemontesi del 2022 selezionate per te sulla guida sfogliabile “Le Porte del Gusto®

 

Con il patrocinio del Comune di Sant'Ambrogio di Torino con il patrocinio del Comune di Sant'Ambrogio di Torino

 

 

  • 1

 

APPUNTAMENTI

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022, nelle vie caratteristiche del centro storico, si svolgerà la XIV edizione della manifestazione fieristica di livello regionale denominata “Meliga Day”.

 

È prevista l’esposizione di prodotti dell’agricoltura, opere dell’ingegno e la commercializzazione di prodotti tradizionali santambrogesi a base di pasta di meliga nonché dell’artigianato locale.

 

In concomitanza con l'evento sono previsti:

  • - manifestazioni culturali (mostre, dibattiti, visite guidate, ecc.)
  • - spettacoli e intrattenimenti per tutte le età
  • - stands di degustazione e di dimostrazione produzione prodotti locali

 

Nella giornata di venerdì 23 settembre il “Museo permanente della Pasta di Meliga”, presso la Torre Comunale, sarà aperto in orario 10-12 e 14-21; resterà aperto anche sabato e domenica con stessi orari.


La sera, dalle 22 presso il Laghetto dei Camosci, dj set e divertimento.

 

Scarica il dettagliato Programma Meliga Day 2022

 

 

PER INFO

Comune di Sant'Ambrogio di Torino

Piazza XXV Aprile, 4 - 10057 Sant'Ambrogio di Torino (TO)

Tel 011 9324411

www.comune.santambrogioditorino.to.it

 

 

PREMI OK !!! I Cookies aiutano BTCommunication a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui